Terms & conditions

Etnaland’s rules.

By buying the ticket, you are accepting all conditions pertaining to the following Park regulations:

  • the ticket is non refundable at any time;
  • the temporary exit from the Park is possible with an electronic badge at the entrance from 11.00 am to 4:00 pm and from 7.00 pm to 10.30 pm (Themepark evening opening);
  • In case of severe weather conditions or prolonged electric black-out, the management has the right to evacuate the park without reimbursement of the ticket;
  • in order to guarantee safety to our guests, some of the rides are subject to restrictions. For your own safety follow the securities guidelines posted at each ride;
  • children under 1,00/ 1,20/1.40 can use slides and attractions allowed and under the surveillance of a parent or guardian;
  • the management declines all responsibility for incidents or damages caused by negligence or disrespect of the park regulations. In addition, the management declines all responsibility for personal belongings left in the lockers;
  • to get inside the Waterpark or the Themepark you must agree to the baggage check;
  • food is not allowed in the park. Otherwise please use the picnic site;
  • please refrain from using glass containers (cups, bottles, etc.);
  • the Park staff has the right to ask you to show the ticket. In case of lack of proof of purchase, you may be asked to leave the park;
  • deckchairs are available for a small fee;
  • by purchasing the ticket you take full responsibility that you could be photographed/recorded by Photoland’s staff and from our devices installed on the rides (the pictures are automatically removed in the following 48 hours);
  • the management reserves the right to remove from the Park guests whose behaviour does not conform to the safety standards and regulations of the Park;
  • check at the entrance of each attraction the safety standards to be respected and restrictions relating to age, height, handicap, convalescence and physical health conditions;
  • is mandatory that kids and teen-agers under full age must be attended by a parent or by an adult family trusted person that must take care on behavior, shouldering the total liability of eventual damage/ injury that the kids or teen agers could bring to them self, to other people and to the park's goods; thereon Etnaland declines any liability;

    According to the EU privacy policy, without photographed subjects consent, spreading their pictures on web, social media, chat is allowed only if they are not recognizable, either because far away pictured, or because their face has been digitally bleared by dedicated software.
Acquapark and Themepark Security Rules
  • our swimming pools, slides and rides have been designed according to the E.C. regulations and are conceived to guarantee maximum security to all users if used properly concurring to guidelines posted by the management;
  • the use of any attraction is forbidden for people under drugs or alcohol effect;
  • the rides with lap-bar, controlled by an electronic security system, are forbidden to passengers (adults and kids) whose size (height and/or waistline) do not permit its regular closure;
It is mandatory to
  • launch into the slides as indicated on the posted guidelines;
  • on the slides, do not use jewellery, glasses or watches;
  • on the rides use sturdy footwear, no heels or sandals;
  • leave the swimming pool immediately when a storm is approaching;
  • follow the instructions of the life guards and of the attendants to rides;
  • in case of an accident, please notify immediately the staff in the emergency room;
  • false statements will be legally punished;
It is forbidden
  • the usage of personal beach umbrella, barbecue grill, and glass containers;
  • to introduce pets;
  • to dive into the swimming pools;
  • to run around the edge of the pools or near the rides;
  • to push other people into the swimming pools;
  • to play dangerously in and out the swimming pools and near the rides;
  • to come down the slides head down or standing up or on your knees;
  • the usage of jewellery, glasses or watches on the slides;
  • to stop at the end of the slides or in the splash area in the pool;
  • to climb the rocks in the Blue Lagoon or in the wave pool;
  • the usage of the slides and of the rides for people with cardiac conditions, pregnant women, guests with surgical devices (prosthesis or plasters) and disabled;
  • to smoke, drink or eat close to the slide’s area or near the rides;

Video surveillance information

INFORMATIVA PRIVACY

Ai sensi dell'art 13 del Regolamento UE 679/2016 e dell'art. 4 della l. n. 300/1970
Etnaland s.r.l. (P.Iva /C.f. 01544040841) con sede in c.da Agnelleria s.n., Belpasso (CT)

INFORMA

gli interessati circa l'installazione di un sistema di videosorveglianza all'interno del parco divertimenti Etnaland, al fine di rispondere ad esigenze di sicurezza dei dipendenti stessi e degli avventori. Si rende di seguito l'informativa sul trattamento dei dati raccolti con l’utilizzo del sistema di videosorveglianza. Tale attività è svolta conformemente a quanto previsto ai sensi dell'art. 4 della Legge 20 maggio 1970 n. 300.

1. Titolare del trattamento
Il titolare del trattamento è Etnaland s.r.l., P.IVA 1544040841, con sede legale in Belpasso, c.da Agnelleria s.n. Il titolare può essere contattato tramite mail all'indirizzo info@etnaland.eu

2. Natura dei dati trattati e finalità del trattamento
I dati trattati dal titolare del trattamento sono quelli acquisti dal sistema di videosorveglianza installato all’interno del parco divertimenti. La finalità per cui i dati in questione verranno trattati attiene principalmente a esigenze di sicurezza sul lavoro, al solo fine di garantire la sicurezza aziendale e prevenire atti illeciti.

3. Base giuridica del trattamento
La base giuridica del trattamento è, ai sensi dell'art. 6 del GDPR, il legittimo interesse del titolare del trattamento, il quale rileva le immagini al fine di raccogliere eventuali mezzi di prova o tutelare la sicurezza delle persone e dei beni, secondo quanto chiarito dal provvedimento dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali del 22 febbraio 2018.

4. Modalità di Trattamento
La società utilizza un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso, in funzione dalle ore 9.00-alle ore 18.00 in primavera e dalle ore 9.00 all’1.00 in estate. Le immagini sono registrate e conservate esclusivamente a cura del personale addetto alla sorveglianza e sono cancellate entro 24 ore successive alla rilevazione, salvo eventuali periodi legati a festività o chiusura. Le immagini sono consultabili solo dal personale incaricato o dall’autorità giudiziaria o di polizia. L’impianto di videosorveglianza a circuito chiuso è costituito da n. 103 telecamere individuate nella planimetria che è possibile consultare presso la sede legale della società Etnaland s.r.l.. L’impianto e le apparecchiature esistenti non riprenderanno luoghi riservati esclusivamente ai dipendenti. L’impianto registrerà solo le immagini indispensabili ed è costituito da telecamere orientate verso le aree maggiormente esposte a rischi di furto e danneggiamento (limitando l’angolo delle riprese ed evitando, quando non indispensabili, immagini dettagliate). L’eventuale ripresa di dipendenti avverrà esclusivamente in via incidentale e con criteri di occasionalità. All’impianto non potrà essere apportata alcuna modifica e non potrà essere aggiunta alcuna ulteriore apparecchiatura (se non in conformità all’art. 4 della Legge n. 300/1970 e sempre previa relativa comunicazione alla D.T.L.); Il trattamento dei dati personali avverrà nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali dei cittadini e della dignità delle persone con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità ed alla protezione dei dati personali. Le informazioni raccolte sono utilizzabili a tutti i fini connessi al rapporto di lavoro. I lavoratori potranno verificare periodicamente il corretto utilizzo dell’impianto.

5. Comunicazione e/o diffusione dei dati.
I dati non saranno diffusi, venduti o scambiati con soggetti terzi, se non all’autorità di pubblica sicurezza ove necessario.

6. Diritti dell'interessato
Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

  • chiedere al titolare del trattamento l'accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l'integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell'art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell'art. 18, paragrafo 1 del GDPR);
  • richiedere ed ottenere dal titolare - nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati - i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);
  • opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano;
  • revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  • proporre reclamo a un'autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).